Traduzione e apertura: la letteratura occidentale nelle librerie di Shanghai

Item Type Journal paper
Abstract Translation and Opening Up: Western Literature in Shanghai Bookstores Analizzare la traduzione di opere occidentali in Cina può assisterci nella riflessione su alcuni aspetti della vita intellettuale cinese contemporanea. La traduzione come testo è una fase cruciale nel processo con cui pensieri, concetti, stili ed emozioni di diverse comunità linguistiche si relazionano e si compenetrano, confluiscono e nuovamente si diramano, e in quanto tale ci offre talvolta uno sguardo obliquo sulla storia del pensiero, della letteratura e della vita culturale di tale comunità nel suo complesso. Ciò è sicuramente vero per la Cina degli ultimi trent'anni, durante i quali la traduzione di opere della letteratura occidentale, nonché il commento a tali opere e persino i diari di lavoro dei traduttori hanno svolto un ruolo fondamentale non soltanto nello sforzo compiuto da editori e lettori cinesi per divenire parte attiva del dibattito e della produzione culturale internazionale, ma soprattutto nelle dinamiche più ampie di un mondo culturale in grande fermento.
Authors Strafella, Giorgio
Journal or Publication Title Mondo Cinese
Language Italiano
Keywords Translation; literature; book market; Shanghai; China
Subjects cultural studies
HSG Classification contribution to scientific community
Refereed Yes
Date 1 June 2009
Publisher Fondazione Italia Cina / Francesco Brioschi
Place of Publication Milano
Number 138-139
Page Range 81-94
Number of Pages 14
Depositing User Dr. Giorgio Strafella
Date Deposited 23 Jul 2012 15:25
Last Modified 20 Jul 2022 17:13
URI: https://www.alexandria.unisg.ch/publications/215410

Download

Full text not available from this repository.

Citation

Strafella, Giorgio (2009) Traduzione e apertura: la letteratura occidentale nelle librerie di Shanghai. Mondo Cinese, (138-139). 81-94.

Statistics

https://www.alexandria.unisg.ch/id/eprint/215410
Edit item Edit item
Feedback?